copertina vegetariano x sitoAutore: MaVi e Stefano Panzarasa
Titolo: Il quaderno Vegetariano con Gianni Rodari. Le ricette fantastiche dell'era ecozoica
Formato: cm. 15x21 
Pagine: 80
Prezzo: EURO 9,00
ISBN: 978-88-6767-039-0
Data pubblicazione: 2016
Collana: i Quaderni

Gianni Rodari (1920-1980) si può considerare uno dei più grandi poeti "civili" italiani del Novecento, anche se e viene ricordato soprattutto come scrittore per l'infanzia. Tuttavia le sue idee di pace, solidarietà, uguaglianza, amore per la natura e per l'infanzia sono state espresse in modo innovativo e originale, permettendoci di definire il poeta un grande sognatore, visionario ed ecopacifista ante litteram.
Caratteristica importante della produzione poetica e letteraria rodariana è l'aver affrontato anche tematiche legate alla vita quotidiana, tra cui l'alimentazione. Precisiamo che lo scrittore seguiva un'alimentazione onnivora, ma guardando bene tra filastrocche e racconti saltano fuori qua e là molti piatti vegetariani o vegani (forse la maggioranza), a riprova che anche in questo caso, magari inconsciamente, Rodari avesse già all'epoca intuito la necessità di un altro tipo di alimentazione più rispettosa degli animali, degli umani, delle stagioni e del pianeta...
Lo spunto di questa raccolta viene da: L'orecchio verde di Gianni Rodari, un libro di educazione ecopacifista, che in cucina si incontra con i principi dell'era ecozoica. MaVi del sito cucinaecozoica.com ha raccolto i suggerimenti di Stefano Panzarasa, curatore del libro, e di Mariagrazia Pelaia, autrice di un saggio in esso contenuto (Gianni Rodari Orecchio verde ecopacifista), e ha proposto le sue versioni tutte vegetali e se possibile crudiste delle fantasiose idee di cucina trovate nelle favole e filastrocche di Gianni Rodari.

 

 

 

top